Italian English French German Portuguese Russian Spanish
   
   
   
   

Negli ultimi tempi si assiste a una generale ripresa di interesse verso la nobile arte dell’araldica che, grazie ai suoi colori vivaci, alla ricchezza dei suoi simboli e al suo potere di suggestione, ha suscitato nel corso dei secoli un fascino profondo e misterioso. In questa disciplina scienza e arte si fondono in un connubio che forse non ha pari nelle manifestazioni del sapere e della creatività umana. Infatti a precise regole, a uno stile caratteristico e a un linguaggio tutto particolare, l’araldica associa la bellezza immediata e comunicativa di scudi arricchiti da figure innumerevoli, di decorazioni preziose e di tantissime combinazioni possibili di colori e forme. 

Entrare nel mondo dell'araldica è un cammino affascinante ma inizialmente faticoso per la complessità delle norme che lo regolano. Ma una volta iniziato, il cammino diventa sempre più appassionante. E chi ha dietro le spalle qualche anno di studio e attenta osservazione, può rendersi conto di come in questo "mondo", ci sia sempre più da scoprire, sempre più da imparare, sempre più da sorprendersi.

Lo scopo di questo sito, in cui vengono presentati i disegni di Giuseppe Quattrociocchi, è proprio quello di offrire un primo approccio "visivo" con l'araldica e soprattutto con l'araldica ecclesiastica, di cui l'autore è appassionato, e in cui si è sempre più specializzato negli ultimi anni.

Ma anche chi è più esperto in materia potrà trovarvi spunti di notevole interesse, sia per la bellezza e la chiara intelligibilità delle esecuzioni, sia per la ricchezza con cui le diverse raccolte sono state organizzate. 

   
© 2007 - 2016 ::: Giuseppe Quattrociocchi ::: all rights reserved